Un orgasmo silenzioso

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Voti: 16
Loading...
11:26 min. 29 dicembre 2012

Sofia ha bisogno di uccello, non ne può più. Per rimediare si chiude in camera e seduta sul pavimento si sfila pantaloni e mutandine liberando la sua fica pelosa infuocata. La mano corre veloce verso il clitoride e lo comincia a strapazzare mentre una delle sue belle tettone gli fuoriesce dalla canottiera. Ormai fuori di sè la zoccola si abbandona alle contrazioni del suo orgasmo sfrenato ma silenzioso e per trattenere le urla di piacere è costretta a mordersi la mano.